CLICK HERE FOR BLOGGER TEMPLATES AND MYSPACE LAYOUTS »
"Non si nasce donne: lo si diventa con il tempo e la volontà"

(Simone de Beauvoir)

lunedì 8 giugno 2009

è lo scrivere che sceglie te e non tu lo scrivere


"Se non ti esplode dentro a dispetto di tutto, non farlo. A meno che non ti venga dritto dal cuore e dalla mente e dalla bocca e dalle viscere, non farlo. Se devi startene seduto per ore a fissare lo schermo del computer o curvo sulla macchina da scrivere alla ricerca delle parole, non farlo. Se lo fai solo per soldi e per fama, non farlo. Se lo fai perché vuoi delle donne nel letto, non farlo. Se devi startene lì a scrivere e riscrivere, non farlo. Se è già una fatica il solo pensiero di farlo, non farlo. Se stai cercando di scrivere come qualcun altro, lascia perdere. Quando sarà veramente il momento, e se sei predestinato, si farà da sé e continuerà finché tu morirai o morirà in te. Non c'è altro modo. E non c'è mai stato".
(Charles Bukowski)

6 commenti:

katiu ha detto...

Bellissima.
E vera.

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

E' verissimo. A me esplose dentro come una folgorazione
.

Lucien ha detto...

Mai consigli furono più "veri" e disinteressati.
Iniziai giovanissimo, di getto, dopo aver scoperto letto Rimbaud, Baudelaire, Campana,Hesse.
Quaderni su quaderni riempiti.

calendula ha detto...

Penso che il consiglio si possa adattare benissimo ai musicisti o presunti tali...cè un altro autore che parla della "condizione di scrittore" si chiama Rainer Maria Rilke, il libro si chiama "lettere ad un giovane poeta"è molto bello

Stella ha detto...

Il destino ti porta a compiere quello per cui sei nato: è verissimo!!!!

Ormoled ha detto...

Gran bella citazione :)
Scrivere, come tutte le arti, se non nasce da dentro meglio lasciar da parte e aspettare il momento buono.
Ciao